Il programma di Tokyo 2020: gli highlights di Olympic Channel e la guida giorno per giorno

Il programma per le Olimpiadi di Tokyo 2020 è pronto, è arrivato il momento di emozionarsi. Ecco le nostre scelte giorno per giorno.

Quando si terranno le Olimpiadi in Giappone?

I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 si terranno da venerdì 24 luglio a domenica 9 agosto.

E gli organizzatori delle XXXII Olimpiadi hanno pubblicato un programma dettagliato

Guarda 33 sport e 339 eventi nel giro di 17 giorni, l'evento sportivo più guardato al mondo è più grande e più bello che mai

L'emozione sta crescendo e il grande momento è sempre più vicino, ecco uno sguardo giornaliero agli eventi che non puoi davvero perdere.

*Tutti gli orari sono espressi in ora giapponese (JST)

Venerdì 24 luglio: cerimonia di apertura Tokyo 2020

Che i Giochi abbiano inizio! Dopo gli spettacolari show a Rio 2016 e PyeongChang 2018, la cerimonia di apertura di Tokyo 2020 alzerà ancora l'asticella?

Lo scopriremo il 24 luglio.

Data e orari Cerimonia d'Apertura Tokyo 2020:

Quando: venerdì 24 luglio 20:00 - 23:00

Dove: Stadio Olimpico, Tokyo

Le competizioni inizieranno due giorni prima della Cerimonia di Apertura, il 22 luglio con il softball e con il calcio femminile a dare il via, poi canottaggio e tiro con l'arco venerdì 24, il giorno della Cerimonia di Apertura, mentre il primo oro verrà assegnato alla Giornata 1 - 25 luglio.

Le cerimonie di Tokyo 2020 incentrate sulla 'rinascita'

Le cerimonie di Tokyo 2020 incentrate sulla 'rinascita'

Tokyo 2020 Giorno 1 - Sabato 25 luglio: i primi ori dei Giochi

La carabina aria compressa 10m femminile nel tiro sportivo avrà l'onore di assegnare il primo degli 11 ori in palio alla prima giornata.

Altri verranno assegnati ai migliori atleti di tiro con l'arco, ciclismo su strada, scherma, judo, taekwondo e sollevamento pesi.

Guarda i migliori judoka del pianeta e sollevamenti olimpici durante una prima giornata che mette in mostra 21 diverse discipline: partono infatti le competizioni di beach volley, volley, dressage, tennistavolo, badminton, ginnastica artistica, nuoto, pallanuoto, 3x3 basket, pugilato, pallamano, hockey e tennis.

Da non perdere la gara maschile di ciclismo su strada alla prima giornata: da Tokyo al Monte Fuji mettendo in mostra l'unico mix moderno/eterno del Giappone.

Il Paese ospitante ha promesso 'i Giochi più futuristici di sempre' e se hai bisogno di aiuto a Tokyo, puoi sempre chiedere a un robot:

Tokyo 2020 svela i robot che aiuteranno i visitatori durante i Giochi

Tokyo 2020 svela i robot che aiuteranno i visitatori durante i Giochi

Tokyo 2020 - Giorno 2 - Domenica 26 luglio: il momento d'oro dello Skateboard

'Super Sabato' era il titolo di diversi giornali dopo l'annuncio del calendario ad aprile 2019, ma anche il 26 luglio non scherza.

Ci saranno due specialità di skateboard ai Giochi Olimpici, street e park.

Per iniziare la seconda giornata verranno assegnate le prime medaglie di sempre nello skateboard agli specialisti dello street maschile.

Atleti come Nyjah Huston (USA) e Leticia Bufoni (Brasile) cercheranno di scrivere il loro nome nella storia come primi vincitori assoluti nella specialità.

Huston ha vinto ben otto volte gli X Games nello street e la parte nel suo video ‘Til Death' è un'incredibile dimostrazione di talento.

Fa parte di una squadra USA di skateboard piena di skater affermati come Louie Lopez, Jagger Eaton e Chris Joslin.

La competizione femminile è in programma alla terza giornata.

Leticia Bufoni è tra le favorite oltre a essere una fanatica del fitness. E' sicuramente una delle migliori skater in circolazione.

Seconda nella Street League Skateboarding (SLS) 2018, ha vinto tre volte l'oro agli X Games.

La brasiliana non è nuova a portare lo skateboard femminile ai limiti assoluti.

La sua voglia di dominare è riassunta dalla brutta caduta in occasione della SLS Super Crown 2016. (Attenzione: non è per cuori deboli).

Se vuoi vedere le migliori skater al mondo misurarsi con scale, corrimano, cordoli, panchine, muri e rampe con le prime medaglie olimpiche in palio – segna subito il tuo calendario.

Date e Orari Skateboard Street (U) alle Olimpiadi:

Quando: Domenica 26 luglio 9:00 - 13:55

Dove: Ariake Urban Sports Park

Judo: Riuscirà Majlinda Kelmendi a difendere il titolo?

Uno dei momenti più significativi ed emozionanti di Rio 2016 è stato quando Majlinda Kelmendi ha vinto il primo oro di sempre per il Kosovo lanciando una vera rivoluzione nel judo nel suo Paese.

Concederà il bis a Tokyo 2020 nella categoria -52kg?

Lo scopriremo durante a seconda giornata, domenica 26 luglio, con qualificazioni e quarti di finale in programma al mattino e finali la sera.

Date e Orari: Judo -52kg

Quando: Domenica 26 luglio 10:30 - 14:30 (Mattina) / 17:00 - 19:40 (Sera)

Dove: Nippon Budokan

Nuoto: Chase Kalisz nella staffetta mista 400m, Adam Peaty nei 100m Rana

Da non perdere domenica la battaglia nei 400 misti con Kosuke Hagino che spera di difendere il titolo olimpico davanti ai suoi tifosi.

Hagino aveva vinto altre due medaglie a Rio 2016, un argento dietro a Michael Phelps nei 200m misti e un bronzo nella staffetta 4x200m stile libero.

Aveva vinto un bronzo anche a Londra 2012.

Ma il 24enne ha faticato a trovare un buon livello di forma e di concentrazione dal 2017 e recentemente si è ritirato dai campionati nazionali giapponesi del 2019.

"Non sono riuscito a ottenere i risultati che volevo dalla stagione 2017. Mentre il gap tra i miei obiettivi e la realtà diventava sempre più ampio, per me è stato sempre più difficile mantenere la giusta motivazione". - Kosuke Hagino

Oro per il Giappone nei 400 misti maschili

Oro per il Giappone nei 400 misti maschili

Chase Kalisz ha sfruttato al meglio il declino di Hagino e l'americano è ora riconosciuto come 'il nuotatore più completo al mondo' dopo aver vinto i 200m e 400m misti ai Campionati Mondiali 2017 e ai Campionati Pan Pacifici 2018.

I 400 misti sembrano nelle mani di Kalisz ma riuscirà Hagino a ritrovare la forma migliore davanti al suo pubblico?

Date e Orario: Nuoto: Finale 400m misti (U)

Quando: Domenica 26 luglio 10:30 - 12:30

Quando: Tokyo Aquatics Centre

Rompendo un po' la tradizione e nel tentativo di ovviare al caldo di Tokyo, le finali di molti sport si disputeranno al mattino.

Il nuoto è uno di questi sport, quindi pronti per batterie serali con finali corrispondenti in programma il mattino successivo.

Chase Kalisz: i momenti più belli a Rio

Chase Kalisz: i momenti più belli a Rio

Adam Peaty nei 100m rana: la grande speranza della Gran Bretagna

A Rio 2016 Adam Peaty ha infranto il record dei 100m rana in batteria, per poi ripetersi in finale vincendo l'oro con grande margine.

Avendo vinto questo evento ai Campionati Mondiali del 2017 e ai Commonwealth Games del 2018, la Gran Bretagna tratterrà il fiato quando Peaty salirà sui blocchi di partenza.

Sembra senza avversari, ma tutto può succedere alle Olimpiadi!

Date e Orari: Nuoto: Finale 100m Rana (U)

Quando: Domenica 26 luglio 10:30 - 12:30

Dove: Tokyo Aquatics Centre

Adam Peaty: i momenti più belli a Rio

Adam Peaty: i momenti più belli a Rio

Tokyo 2020 - Giorno 3 - Lunedì 27 luglio: Katie Ledecky regina in piscina?

Tante emozioni nel menù di lunedì con la finale della ginnastica artistica maschile a squadre, il triathlon maschile e la finale per l'oro nel doppio misto di tennistavolo.

Il Katie Ledecky show

Katie Ledecky è l'indiscussa regina delle medie e lunghe distanze del nuoto e gareggerà alla terza giornata dei Giochi Olimpici del 2020.

La nuotatrice americana è salita alla ribalta vincendo l'oro negli 800m a Londra 2012.

A Rio 2016, ha trascinato gli Stati Uniti all'argento nella staffetta 4x100m stile libero prima di vincere l'oro nei 400 stile libero, 200 stile libero, staffetta 4x200m stile libero e ancora negli 800 stile libero.

Katie Ledecky: i momenti più belli a Rio

Katie Ledecky: i momenti più belli a Rio

E Ledecky avrà un altro oro da mettere nel mirino a Tokyo 2020, quello dei 1500m stile libero - la mattina di mercoledì 29 luglio - specialità in cui detiene il record del mondo e tre titoli mondiali appena aggiunta al programma olimpico.

Nel mirino il record della connazionale Jenny Thompson per una donna in piscina con otto ori e un totale di 12 medaglie.

E anche il record olimpico per una donna di nove titoli di Larisa Latynina sembra a portata di mano.

Solo Michael Phelps (23) ha più ori con l'originale 'Finlandese Volante' Paavo Nurmi e gli americani Mark Spitz e Carl Lewis a quota nove.

Date e Orari: Nuoto: Finale 400m stile libero (D)

Quando: Lunedì 27 luglio 10:30 - 12:30

Dove: Tokyo Aquatics Centre

La prima medaglia d'oro nel tennistavolo: continua la dinastia cinese?

La Cina ha vinto tutte le medaglie d'oro in palio nelle ultime tre Olimpiadi.

Un record incredibile che la nazionale vuole prolungare.

Come ci riescono?

L'ostacolo più grande potrebbe arrivare dai padroni di casa a Tokyo.

Guarda la finale del doppio misto lunedì

Date e Orari: Finale Doppio Misto Tennistavolo

Quando: Lunedì 27 luglio 20:00 - 22:10

Dove: Tokyo Metropolitan Gymnasium

Tokyo 2020 - Giorno 4 - Martedì 28 luglio: in palio l'oro nel Softball

Baseball e softball tornano nel programma dei Giochi Olimpici di Tokyo dopo esserne usciti da Pechino 2008.

I padroni di casa saranno tra i favoriti in entrambi in tornei, anche prendendo ispirazione dall'ultima finale del softball.

Gli Stati Uniti avevano vinto tutti e tre gli ori precedenti, iniziando da Atlanta 1996, e le ragazze americane sono arrivate alla finale del 2008 con alle spalle 22 vittorie consecutive.

Ma la lanciatrice Yukiko Ueno ha concesso un solo punto permettendo al Giappone di vincere 3-1 e aggiudicarsi l'oro.

Incredibile la performance della Ueno che ha lanciato tre partite complete per un totale di 28 inning nel giro di due giorni, tra cui la finale per l'oro.

Riuscirà la nuova generazione del Giappone a farsi trovare pronta?

Finale Softball

Quando: Tuesday 27 luglio 20:00 - 22:30

Dove: Yokohama Baseball Stadium

Non c'è solo rivalità tra Giappone e USA nel softball, Monica Abbott gioca con la nazionale giapponese da otto anni.

La sua esperienza nel softball giapponese apre davvero occhi e menti. Guarda la sua storia qui sotto:

Equitazione Dressage: Isabell Werth e i Giochi - una storia d'amore olimpica

La quarta giornata vedrà assegnare le prime medaglie nel dressage con tutti gli occhi puntati su Isabell Werth e Bella Rose.

La tedesca ha il record di medaglie nell'equitazione avendo già conquistato sei ori e quattro argenti, a Rio ha vinto sia l'oro individuale che quello a squadre.

Werth ha vinto il doppio oro anche ai World Equestrian Games nel settembre 2018 a Tryon, North Carolina, piangendo dalla gioia quando il suo cavallo Bella Rose è tornato al successo dopo quattro anni di stop per infortunio.

Werth avrà 51 anni a Tokyo 2020 ma non ci sono segni di declino e le motivazioni non mancano:

Altre due medaglie a Tokyo e aggancerebbe il canoista Birgit Fischer, l'atleta più decorato alle Olimpiadi del suo Paese.

Guarda l'evento a squadre martedì 28 e quello individuale il giorno seguente.

Date e Orari: Equitazione Dressage Grand Prix Special a Squadre

Quando: Martedì 28 luglio 17:30 - 22:40

Dove: Equestrian Park

Tokyo 2020 - Giorno 5 - Mercoledì 29 luglio: tocca al Surf

Il debutto olimpico del surf vedrà i grandi specialisti delle onde sfidarsi alla Tsurigasaki Beach con medaglie olimpiche in palio per la prima volta.

Alle qualificazioni partecipano 40 atleti (20 uomini e 20 donne) con ogni nazione che può schierarne un massimo di quattro (due per genere).

La competizione dura quattro giorni, onde permettendo, con i migliori due surfisti di ogni batteria (di tre o quattro atleti) che si qualificano per il turno successivo.

Chi non si qualifica, partecipa alla fase di ripescaggio per vedere chi può accedere alle fasi successive e, eventualmente, alle finali uno contro uno.

Date e Orari: Finali Surf (D e U)

Quando: Mercoledì 29 luglio

Dove: Tsurigasaki Surfing Beach

Guarda come il surf è tornato a Fukushima, il posto dello Tsunami e del disastro nucleare del 2011:

Basket 3X3

Il surf non è l'unico sport con medaglie olimpiche in palio mercoledì.

In programma anche l'ultima di cinque spettacolari giornate di basket 3x3 con medaglie assegnate a livello maschile e femminile.

Date e Orari: Finali Basket 3x3 (D e U)

Quando: Mercoledì 29 luglio

Dove: Aomi Urban Sports Park

Attesa per il 3x3 a Tokyo 2020? Guarda il meglio ai GOG 2018

Attesa per il 3x3 a Tokyo 2020? Guarda il meglio ai GOG 2018

Tokyo 2020 - Giorno 6 - Giovedì 30 luglio: Simone Biles e Caeleb Dressel

Michael Phelps ha ottenuto l'immortalità olimpica vincendo 27 medaglie - 23 ori - e diventando l'atleta olimpico più decorato di tutti i tempi.

La concorrenza in piscina è sempre più agguerrita e i suoi record sembrano sempre più difficili da eguagliare.

Ma il connazionale americano Caeleb Dressel farà di tutto quanto meno per avvicinarsi.

Dressel avrà 23 anni a Tokyo 2020 e ha già vinto due ori nella staffetta a Rio 2016 tra cui quello della 4x100m stile libero insieme a Phelps.

A tutta Rio: la finale maschile della 4x100 stile libero

A tutta Rio: la finale maschile della 4x100 stile libero

Ai Campionati Mondiali 2017, ha eguagliato il record di Phelps di sette ori con sei di questi in eventi olimpici, tra cui quello nella nuova staffetta 4x100m mista.

Ed è il favorito per aggiudicarsi l'oro anche nella specialità principe del nuoto, i 100m stile libero.

Caeleb Dressel festeggia l'oro nei 100m stile libero ai World Aquatics Championships 2017 di Budapest
Caeleb Dressel festeggia l'oro nei 100m stile libero ai World Aquatics Championships 2017 di BudapestCaeleb Dressel festeggia l'oro nei 100m stile libero ai World Aquatics Championships 2017 di Budapest

Date e Orari: Nuoto: Finale 100m Stile Libero (U)

Quando: Giovedì 30 luglio 10:30 - 12:30

Dove: Tokyo Aquatics Centre

La migliore: Simone Biles nella finale all-around giovedì 30 luglio

A Rio 2016, Simone Biles ha eguagliato il record di ori in una edizione dei Giochi della ginnastica artistica che ha chiuso con quattro ori e un bronzo.

Ma potrà fare anche meglio a Tokyo 2020?

Dopo essersi presa 18 mesi di pausa, l'americana è tornata più forte di sempre battendo anche un calcolo renale per vincere medaglie in tutti gli eventi - quattro ori, un argento e un bronzo - ai Campionati Mondiali 2018 di Doha.

Il record di titoli olimpici nella ginnastica, che poi è anche il record per atlete donne in tutti gli sport, è nove: quelli conquistati da Larysa Latynina per l'Unione Sovietica nel 1956, 1960 e 1964.

Biles potrebbe eguagliarla con cinque ori a Tokyo, possibile considerando che ha vinto l'argento nelle parallele asimmetriche e il bronzo nella trave a Doha.

Nessuna ginnasta ha mai vinto cinque ori in un'edizione dei Giochi, ma la ventunenne potrebbe diventare la prima.

E forse potrebbe anche eguagliare i sei ori conquistati da Vitaly Scherbo a Barcellona 1992.

Tre medaglie di qualsiasi colore a Tokyo vedrebbero la Biles superare le sette medaglie di Shannon Miller, la ginnasta americana più decorata di sempre.

Data e Orari: Finale Ginnastica Artistica Individuale (D) All-Around

Quando: Giovedì 30 luglio 19:50 - 22:00

Dove: Ariake Gymnastics Centre

Finale singolare tennistavolo femminile

La campionessa in carica Ding Ning vanta già tre ori e un argento ai Giochi Olimpici.

La stella cinese avrà 30 anni a Tokyo quando cercherà il record di cinque titoli olimpici.

Tutto ciò che deve fare per centrare il suo obiettivo è ripetere il doppio oro di Rio.

Sembra facile eh?

Data e Orari: Finale Singolare Tennistavolo (D)

Quando: Giovedì 30 luglio 20:00 - 22:10

Dove: Tokyo Metropolitan Gymnasium

Olympic Channel ha avuto accesso esclusivo a uno dei tornei più importanti in Cina per cercare di carpire il segreto dei successi cinesi.

Come si sono comportati i migliori atleti sotto pressione durante la competizione Marvellous 12? In palio c'era la qualificazione olimpica...

Tokyo 2020 - Giorno 7 - Venerdì 31 luglio: Mo Farah, Teddy Riner, G.O.A.T.?

Il venerdì inizia con il nuoto e i 100m stile libero femminili con ben due campionesse in carica.

Ricordate quando la canadese Penny Oleksiak e l'americana Simone Manuel toccarono simultaneamente il muro a Rio 2016?

E insieme infransero il record olimpico con un tempo di 52,70 secondi.

Manuel e Oleksiak condividono l'oro in una notte storica

Manuel e Oleksiak condividono l'oro in una notte storica

Guarda cosa accadrà nella gara più imprevedibile nel calendario del nuoto

Data e Orari: Nuoto Finale 100m Stile Libero (D)

Quando: Venerdì 31 luglio 10:30 - 12:30

Dove: Tokyo Aquatics Centre

Mo Farah e la trilogia sui 10.000m

Mo Farah è un eroe britannico.

Non è proprio una sorpresa in quanto è l'atleta britannico più decorato su pista dei tempi moderni, ed è due volte campione olimpico in carica nei 5000m e 10.000m.

Nato in Somalia, ha lasciato la pista dopo i Campionati Mondiali del 2017 per dedicarsi al sogno maratona.

Ma nel novembre del 2018 ha ammesso di essere tentato dalla possibilità di difendere il suo titolo nei 10.000 metri.

“Sì, c'è una possibilità... La nostra carriera è così corta... Voglio collezionare il maggior numero di medaglie possibile per il mio Paese” - Mo Farah nel 2018

Dovesse completare la 'tripletta' sui 10,000m, cementerebbe ulteriormete la sua reputazione come uno dei più grandi runner su lunghe distanze di sempre.

Data e Orari: Atletica: Finale 10.000m (U)

Quando: Venerdì 31 luglio 19:00 - 21:10

Dove: Olympic Stadium

Teddy Riner, maestro dei pesi massimi nel Judo

L'ultima volta che Teddy Riner ha perso un incontro di judo era il 13 settembre 2010.

L'asso francese della categoria +100kg è risultato imbattibile da allora, e ha aggiunto due ori olimpici al bronzo vinto a Pechino 2008 con un record di ben 10 titoli mondiali.

Il francese Riner colleziona un altro oro nel judo, categoria 100 kg

Il francese Riner colleziona un altro oro nel judo, categoria 100 kg

Riner avrà 31 anni a Tokyo 2020 e ha ancora diversi anni davanti nello sport.

Ha anche detto che ci sarà a Parigi 2024, la città in cui è cresciuto dopo essere nato in Guadalupa.

'Big Ted' deve ancora rientrare dopo aver vinto il World Judo Open 2017 a Marrakesh, in Marocco.

Ma resta super favorito per Tokyo 2020: una vittoria lo vedrebbe eguagliare Tadahiro Nomura con tre ori e lo farebbe diventare il judoka più decorato della storia olimpica grazie al bronzo di Pechino 2008.

Ecco un'altra data importante da mettere in agenda con qualificazioni e quarti di finale in programma al mattino e finale serale:

Data e Orari: Finale Judo +100kg

Quando: Venerdì 31 luglio 17:00 - 19:40

Dove: Nippon Budokan

Finale singolare maschile Tennistavolo: Ma Long continuerà a vincere?

Ma Long ha vinto l'oro individuale a Rio 2016 diventando il quinto giocatore a completare il Grand Slam in carriera (Giochi Olimpici, Campionati Mondiali e Coppa del Mondo).

Ha vinto anche il suo secondo oro a squadre arrivando a quota tre, appena uno dal record detenuto da Wang Nan, Deng Yaping e Zhang Yining.

Ma è il dominatore della sua generazione e l'oro di Rio è arrivato durante un periodo record di 34 mesi passati al vertice del ranking mondiale.

Il compagno di squadra Zhang Jike, sconfitto da Ma nella finale di Rio 2016, ha anche lui tre ori olimpici in bacheca.

E ovviamente la Cina è grande favorita per il titolo a squadre, quindi chi vincerà il titolo individuale farà la storia.

Zhang può sentire di avere una chance anche perché Ma sta recuperando da un infortunio al ginocchio rivelatosi più serio di quanto si pensasse inizialmente.

E' stato visto zoppicare durante il torneo Marvellous 12 dell'aprile 2019. Ma cercherà però di farsi trovare pronto per l'appuntamento con Tokyo 2020.

Tokyo 2020 - Giorno 8 - Sabato 1 agosto: 'Super Sabato' Parte 1

Non meno di 21 ori in palio questo sabato.

Uno dei primi verrà assegnato nei 100m farfalla maschili di nuoto.

Joseph Schooling ha sorpreso il mondo quando ha battuto Michael Phelps nella finale di Rio 2016 regalando a Singapore la sua prima medaglia d'oro di sempre.

Schooling dovrà superare un altro colosso americano come Caeleb Dressel a Tokyo 2020 per scrivere un altro capitolo della sua bellissima favola.

Agli Worlds 2017 di Budapest si è dovuto accontentare del bronzo con Dressel che ha vinto l'oro davanti all'italiano Piero Codia.

Schooling deve sicuramente lavorare duramente ma, considerando l'impresa di Rio, questa potrebbe diventare una gara tutta da gustare.

Data e Orari: Nuoto Finale 100m Farfalla (U)

Quando: Sabato 1 agosto 10:30 - 12:30

Dove: Tokyo Aquatics Centre

Atletica: Finale 100m Femminile

E' uno degli eventi olimpici che il mondo intero si ferma per guardare con il titolo di 'donna più veloce al mondo' in palio.

L'impero giamaicano dello sprint ha dominato a Rio 2016 quando Elaine Thompson ha vinto l'oro e la campionessa di Londra 2012 Shelly Ann-Pryce ha conquistato il bronzo.

Tori Bowie si è dovuta accontentare dell'argento in mezzo alle due giamaicane, ma ha comunque guidato Team USA all'oro nella staffetta 4x100m.

A tutta Rio: la finale femminile dei 100 metri

A tutta Rio: la finale femminile dei 100 metri

Bowie è diventata campionessa mondiale nel 2017 ma anche la sprinter ivoriana Marie-Josee Ta Lou e la britannica Dina Asher-Smith hanno serie ambizioni da medaglia.

Da tenere d'occhio la futura stella giamaicana Briana Williams che potrebbe sorprendere tutte nei 100m.

Avrà solo 18 anni ai Giochi ma le ambizioni non sembrano mancare.

“Voglio diventare grande come Usain Bolt, voglio essere la più grande atleta donna…" - Briana Williams

Sarà ancora la Giamaica a dominare a Tokyo o sarà il momento di Tori Bowie?

Data e Orari: Atletica: Finale 100m (D)

Quando: Sabato 1 agosto 19:00 - 21:10

Dove: Olympic Stadium

Tokyo 2020 - Giorno 9 - Domenica 2 agosto: a chi andrà la corona di Usain Bolt?

Il gigante ha smesso. E noi non possiamo fare altro che accettarlo.

Dopo tre ori consecutivi sia nei 100m che nei 200m, Usain Bolt ha lasciato un grande buco nel mondo dell'atletica leggera.

"Ora è immortale!" - Rivivi il trionfo di Usain Bolt a Rio

Ma il suo ritiro ha aperto una nuova era e i contendenti scalpitano.

La finale della sessione serale di domenica 2 agosto vedrà un nuovo campione nei 100m per la prima volta da Atene 2004.

Gli sprinter americani Christian Coleman e Noah Lyles sono da molti considerati i favoriti per il titolo.

Coleman, medaglia d'argento dietro Justin Gatlin agli Worlds 2017, ha vinto la Brussels Diamond League nell'agosto del 2018 con i 100m più veloci degli ultimi tre anni.

Lyles ha però vinto i Campionati USATF in 9.88 secondi, diventando il più giovane campione nazionale USA nei 100m in 34 anni.

Lyles compirà 23 anni qualche giorno prima della finale, Coleman avrà 24 anni.

Questa potrebbe essere la rivalità di una generazione.

Data e Orari: Atletica: Finale 100m (U)

Quando: Domenica 2 agosto 19:00 - 21:55

Dove: Olympic Stadium

Golf a Tokyo 2020: Tiger fiuta le prede

Domenica 2 agosto c'è anche l'appuntamento con i grandi nomi del golf.

Lo stroke play individuale maschile arriva a conclusione dopo quattro giorni (inizio giovedì 30 luglio).

Michael Jordan ha definito il successo di Tiger Woods ai Masters "il più grande 'come-back' che ho mai visto" nell'aprile del 2019. Ma riuscirà Tiger ad arrivare alle Olimpiadi con lo stesso livello di forma?

Il campione in carica, il britannico Justin Rose, potrebbe avere qualcosa da dire a riguardo

Ricordate quando ha messo a segno la prima hole-in-one delle Olimpiadi a Rio?

Data e Orari: Final Round Golf (U)

Quando: Domenica 2 agosto 7:30 - 16:00

Dove: Kasumigaseki Country Club

Finale badminton femminile - Carolina Marin raddoppia la gioia spagnola?

Domenica avrete sicuramente bisogno di un multi-screen.

Un altro evento imperdibile in programma il 2 agosto è infatti la finale del badminton femminile.

A Rio 2016 Carolina Marin ha scritto una favola tutta spagnola battendo la beniamina dell'India P.V. Sindhu e vincendo il primo oro per il suo Paese nella disciplina.

La Marin ha poi battuto la Sindhu per vincere il suo secondo titolo mondiale a Nanchino, Cina, nel 2018, ma si è operata ai legamenti del ginocchio a gennaio 2019.

Ha promesso di "tornare ancora più forte". Considerando la sua grande concentrazione, come mettere in dubbio le sue parole?

Marin è un'ispirazione per tanti in questo sport, e ha anche inviato un messaggio di sostegno alla Sindhu dopo la finale dei Campionati Mondiali.

Ma Sindhu e Marin non sono le uniche a puntare l'oro a Tokyo.

Akane Yamaguchi è diventata la prima numero uno al mondo giapponese nell'aprile del 2018 e ha vinto il bronzo agli Worlds.

E la campionessa mondiale del 2017, la sua connazionale Nozomi Okuhara, cercherà di migliorare il bronzo di Rio 2016.

Il primo oro giapponese nel badminton è arrivato a Rio quando le compagne di scuola Misaki Matsutomo e Ayaka Takahashi hanno rotto un monopolio cinese nel doppio femminile che durava da Atlanta 1996.

Le due amiche hanno ispirato una generazione che adesso sogna l'oro in casa.

Data e Orari: Finale Singolare Badminton (D)

Quando: Domenica 2 agosto 20:30 - 23:00

Dove: Musashino Forest Sport Plaza

Tokyo 2020 - Giorno 10 - Lunedì 3 agosto: dall'incubo cancro al podio olimpico?

Chi sarà il campione olimpico nel badminton: Lee Chong Wei, Lin Dan, Viktor Axelsen, Chen Long?

La battaglia per l'oro nel badminton maschile sarà altrettanto emozionante e si potrà gustare nella sessione serale di lunedì 3 agosto.

Immaginate cosa significherebbe per Lee Chong Wei e la sua legione di sostenitori dalla Malesia vederlo recupero pienamente dal cancro per vincere finalmente l'oro a Tokyo dopo tre argenti consecutivi.

Ma ci sono molti pretendenti al titolo con la stella cinese Lin Dan che cerca di diventare il primo giocatore di badminton a vincere tre titoli olimpici individuali.

Lin ha battuto Lee Chong Wei nella finale di Pechino 2008 e ha fatto altrettanto a Londra 2012 difendendo il suo titolo.

Il malese si è preso la rivincita in semifinale a Rio 2016 quando poi Lin si è arreso nella finale per il bronzo contro il futuro campione del mondo Viktor Axelsen.

Nonostante qualche voce sul ritiro, il grande Lin Dan potrebbe avere ancora qualche asso nella manica per chiudere la carriera in grande stile.

Bronzo doloroso per Viktor Axelsen a Rio, ma da quel giorno si è dato da fare.

Il danese ha vinto il titolo mondiale 2017 e ha sfidato Hugh Jackman di X-Men in una partita di badminton, avendo anche problemi con infortuni e allergie.

Ma non pensate che il danese alto 194cm sia da escludere nella corsa al titolo.

Quindi: Lin Dan chiuderà in grande stile? Lee Chong Wei farà uno dei più grandi rientri nella storia olimpica? Sarà il momento d'oro di Axelsen? O il campione di Rio 2016 Chen Long difenderà il suo titolo?

Data e Orari: Finale Singolare Badminton (U)

Quando: Lunedì 3 agosto 20:00 - 23:00

Dove: Musashino Forest Sport Plaza

Il cinese Chen vince l'oro nel singolare maschile di badminton

Il cinese Chen vince l'oro nel singolare maschile di badminton

Ginnastica artistica

Tenete d'occhio il ginnasta greco Eleftherios Petrounias lunedì nella finale maschile degli anelli.

Senza sorprese il campione di Rio 2016 si è guadagnato il soprannome di 'Signore degli Anelli', ma la sua storia è davvero un'ispirazione.

Simone Biles dovrebbe essere in azione nella finale del corpo libero femminile quando cercherà di difendere l'oro di Rio.

Data e Orari: Ginnastica Artistica Finali Anelli (U) e Corpo Libero (D)

Quando: Lunedì 3 agosto 20:00 - 23:00

Dove: Musashino Forest Sport Plaza

Tokyo 2020 - Giorno 11 - Martedì 4 agosto: il ritorno di Allyson Felix e il Ciclismo su Pista

Jason Kenny e la finale sprint a squadre maschile

Ha vinto sei medaglie d'oro e una d'argento alle Olimpiadi e Jason Kenny deve vincerne un'altra a Tokyo 2020 per diventare il ciclista olimpico di maggior successo.

Kenny ha vinto l'argento dietro al compagno di squadra Chris Hoy a Pechino 2008 e insieme a lui ha conquistato l'oro nello sprint a squadre.

Poi ha vinto il doppio oro a Londra 2012 e ha difeso entrambi i titoli a Rio 2016 conquistando anche il keirin che Hoy avevo vinto nelle precedente due edizioni dei Giochi.

Kenny si era ritirato dopo la terza Olimpiade, ma è tornato ad allenarsi un anno dopo spiegando: "Una pausa mi ha dato nuova vita".

Ha fatto parte del trio della Gran Bretagna nello sprint a squadre ai Campionati Mondiali 2019 in Polonia, perdendo contro i futuri campioni dell'Olanda ai quarti di finale.

Marito della quattro volte campionessa olimpica Laura Kenny (Trott), avrà 32 anni a Tokyo 2020, ma è un vero esperto nel prepararsi al meglio per i grandi appuntamenti.

Un'altra medaglia di qualsiasi colore lo porterebbe a otto, eguagliando l'atleta britannico più decorato alle Olimpiadi, Bradley Wiggins.

Kenny e la Gran Bretagna dovranno però sudare a Tokyo con Francia e Olanda che sembrano fortissime.

Data e Orari: Ciclismo su Pista Finale Sprint a Squadre (U)

Quando: Martedì 4 agosto 20:00 - 23:00

Dove: Izu Velodrome

Qualcuno può fermare Allyson Felix?

L'atleta donna di maggior successo nella storia delle Olimpiadi vuole ancora di più a Tokyo 2020.

A 18 anni, Allyson Felix ha vinto l'argento ad Atene 2004, e ha conquistato un altro secondo posto a Pechino 2008 dove ha vinto l'oro nella staffetta 4x400m.

Buona la terza a Londra 2012 dove ha finalmente vinto i 200m, aggiungendo medaglie d'oro nelle staffette 4x100m e 4x400m.

Replay: la Felix vince l'oro nei 200 metri a Londra 2012

Replay: la Felix vince l'oro nei 200 metri a Londra 2012

E a Rio 2016, ha vinto di nuovo le due staffette oltre all'argento nei 400m dietro a Shaunae Miller-Uibo, protagonista di uno spettacolare tuffo sulla linea del traguardo.

Felix ha partorito il suo primo figlio a novembre (otto settimane prematuro) dopo aver giocato un ruolo fondamentale nella candidatura di Los Angeles per il 2024/2028, spiegando che la nascita del bebè è stata "di gran lunga la mia più grande impresa".

"Non mi importava se non sarei mai più scesa in pista" - Allyson Felix

Ma Felix, che avrà 34 anni ai Giochi di Tokyo, vuole fare la storia e una sola medaglia la vedrebbe raggiungere il recordman americano per l'atletica leggera, un certo Carl Lewis.

E con sei medaglie d'oro già vinte, Felix potrebbe anche eguagliare le otto di Usain Bolt.

Guarda Felix impegnata nella staffette USA, nei 400m e nei 200m.

Data e Orari: Atletica: Finale 200m (D)

Quando: Giovedì 4 agosto 19:00 - 21:55

Dove: Olympic Stadium

Tokyo 2020 - Giorno 12 - Mercoledì 5 agosto: senza respiro

La dodicesima giornata prevede l'ultimo giorno della vela, la finale dei 200m maschili e l'inizio dell'heptathlon femminile nell'atletica, la finale pesi massimi maschili di sollevamento pesi, la 10km femminile di nuoto, salto ostacoli nell'equitazione, nuoto artistico.

Impossibile riprendere fiato.

Ci sarà anche una prima olimpica assoluta con lo skateboard park femminile che assegnerà le sue prime medaglie di sempre.

Guarda queste skateboarder che potrebbero accendere Tokyo 2020.

Tokyo 2020 - Giorno 13 - Giovedì 6 agosto: prime medaglie nel karate e nell'arrampicata sportiva

Grande giornata per i tuffi con la piattaforma 10m femminile, semifinali al mattino e finale la sera.

Sempre giovedì mattina la 10k maschile di nuoto in mare aperto (partenza alle 7am!), mentre sulla pista ci sono i 110m ostacoli maschili intorno alle 2pm giapponesi.

La finale per il bronzo del calcio femminile inizia alle 5pm, mentre quella dell'hockey maschile alle 7pm.

E ci saranno anche due nuovi sport che potranno brillare.

Il Karate torna a casa

La casa del karate ospiterà la prima competizione olimpica nel 2020.

Il Giappone è stata la migliore nazione ai Campionati Mondiali di Madrid e ci si aspetta molto dagli atleti nipponici in casa.

Ci sono sei eventi kumite a Tokyo - tre per ogni genere in diverse categorie di peso.

Uomini: 67kg, 75kg, +75kg

Donne: 55kg, 61kg, +61kg

Inoltre ci sono due competizioni kata - una per genere - in cui due avversari si esibiscono a turno in routine che prevedono una serie di pugni e calci.

Nel kata i padroni di casa sono particolarmente attesi con Ryo Kiyuna con che ha conquistato il suo terzo titolo mondiale consecutivo a Madrid, mentre Kiyou Shimizu non è riuscita a completare la tripletta perdendo contro l'atleta di casa Sandra Sanchez.

La regina del Kata Sandra Sanchez e il duello della vita contro Kiyou Shimuzu

Sandra Sanchez si troverà di fronte un'avversaria durissima da battere, la beniamina di casa Kiyou Shimuzu.

A 32 anni, Sandra Sanchez era senza lavoro in Spagna e credeva di non poter mai sfondare nel karate.

A 38 andrà a caccia dell'oro a Tokyo 2020.

Ma dovrà superare la due volte campionessa mondiale Shimuzu che sa che l'occasione di vincere l'oro in casa capita una volta nella vita.

Data e Orari: Karate: Finale Kata (D)

Quando: Giovedì 6 agosto 17:00 - 21:30

Dove: Nippon Budokan

Arrampicata sportiva alla riscossa

L'arrampicata sportiva è un'emozionante aggiunta alla famiglia delle Olimpiadi e assegnerà le prime medaglie alla tredicesima giornata di Tokyo 2020.

Janja Garnbret è la chiara favorita per l'oro nell'evento femminile.

Nel 2018, la slovena ha vinto i Campionati Mondiali sia nel Bouldering che nella Combinata diventando la ragazza copertina di questo sport.

Janja Garnbret festeggia il titolo mondiale di combinata del 2018 a Innsbruck (per concessione di Johann Groder/EXPA Pictures)
Janja Garnbret festeggia il titolo mondiale di combinata del 2018 a Innsbruck (per concessione di Johann Groder/EXPA Pictures)Janja Garnbret festeggia il titolo mondiale di combinata del 2018 a Innsbruck (per concessione di Johann Groder/EXPA Pictures)

Ma giovedì sera si inizierà con l'evento maschile, quello femminile è infatti in programma venerdì.

Jakob Schubert è un serio candidato alla vittoria finale, l'austriaco è tre volte campione del mondo, e ha vinto 20 medaglie in Coppa del Mondo.

Ma è da tenere d'occhio il ceco Adam Ondra così come i giapponesi Kai Harada e Tomoa Narasaki.

Data e Orari: Finale Arrampicata Sportiva (U)

Quando: Giovedì 6 agosto 17:30 - 22:20

Dove: Aomi Urban Sports Park

Tokyo 2020 - Giorno 14 - Venerdì 7 agosto: Friday Feeling Olimpico

Se avevi piani per venerdì, meglio cancellarli adesso perché questa giornata carica di grandi nomi è tutto ciò di cui hai bisogno

Le finali femminili e maschili dei 400m e della staffetta 4x100m si terranno nella sessione serale, verso la conclusione della fascia 20:00 - 21:55.

In mattinata verrà assegnato l'oro nel calcio femminile.

La Germania è campione in carica avendo battuto la Svezia 2-1 in finale a Rio 2016.

Calcio femminile: la Germania si prende l'oro

Calcio femminile: la Germania si prende l'oro

Ma in quattro anni cambia molto nel calcio: gli USA sono sempre una super potenza con cui fare i conti, la Gran Bretagna è migliorata molto mentre la Svezia ha tutte le carte in regola per impensierire ancora la Germania.

Calcio d'inizio di mattina che sarà 'prime time' negli Stati Uniti, quindi ricordatevi assolutamente di partecipare a questa festa del calcio.

Data e Orari: Finale Calcio (D)

Quando: Venerdì 7 agosto 11:00 - 14:00

Dove: Olympic Stadium

Tokyo 2020 finale hockey femminile

La Gran Bretagna ha fatto la storia nell'hockey a Rio 2016 vincendo il suo primo titolo olimpico con Alex Danson miglior realizzatrice del torneo.

Ma la super potenza dell'hockey Olanda ha vinto la finale della Coppa del Mondo 2018 a Londra con un netto 6-0 sulla sorprendente Irlanda.

La Spagna è finita terza battendo l'Australia 3-1, ma le olandesi sembrano favorite per conquistare l'oro già vinto nel 2012.

Data e Orari: Finale Hockey (D)

Quando: Venerdì 7 agosto 19:00 - 21:30

Dove: Oi Hockey Stadium - Campo 1

Finale Beach Volley Femminile

L'unica vincitrice di quattro medaglie olimpiche nel beach volley, Kerri Walsh Jennings, spera di collezionare altri allori a Tokyo 2020.

L'americana alta 191cm, soprannominata Six Feet of Sunshine, ha vinto l'oro a Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012 in coppia con Misty May-Treanor.

Il ritiro di May-Treanor ha messo fine alla migliore coppia di sempre del beach volley e Walsh-Jennings ha vinto il bronzo a Rio 2016 con April Ross.

Walsh avrà 41 anni a Tokyo ma ci riproverà con una nuova partner, Brooke Sweat.

La coppia è arrivata terza al 3° evento di Sydney a marzo e la veterana è "concentratisima" per lasciare ancora il segno sull'evento sportivo più prestigioso.

Non saranno però le favorite per l'oro con le canadesi Heather Bansley e Brandie Wilkerson attualmente in testa al ranking mondiale.

Data e Orari: Finale Beach Volley (D)

Quando: Venerdì 7 agosto 10:00 - 12:50

Dove: Shiokaze Park

Tokyo 2020 - Giorno 15 - Sabato 8 agosto: Super Sabato Parte 2

E' il tipo di sabato che gli appassionati di sport amano:

In programma finali nel basket, calcio, lotta libera super-massimi e beach volley.

Arrivano al culmine pentathlon moderno, golf femminile, salto ostacoli a squadre (equitazione), pallanuoto femminile e karate kumite.

C'è anche la ginnastica ritmica con l'all-round individuale e le gemelle Dina e Arina Averina che cercheranno di seguire le orme della connazionale russa Margarita Mamun.

Sabato per tutti i gusti.

LeBron eguaglierà il record di Carmelo a Tokyo 2020?

LeBron James scende in campo per eguagliare il record di Carmelo Anthony, vincitore di tre ori e un bronzo nel basket olimpico.

La stella dei LA Lakers faceva parte della nazionale USA sorpresa dall'Argentina nelle semifinali di Atene 2004 come raccontato nel film di Olympic Channel 'The Golden Generation'.

Ristabilite le gerarchie a Pechino con gli USA tornati a un titolo poi difeso a Londra 2012 e Rio 2016.

Le schiacciate più belle di LeBron James

Le schiacciate più belle di LeBron James

James ha saltato Rio 2016 per un affaticamento dopo aver guidato i Cleveland Cavaliers al loro primo titolo NBA.

Ma con coach Gregg Popovich alla guida della squadra, King James ha detto di voler tornare ad indossare la canotta degli USA a Tokyo 2020.

Data e Orari: Finale Basket (U)

Quando: Sabato 8 agosto 11:30 - 13:30

Dove: Saitama Super Arena

Torna il Baseball

Quando Ichiro Suzuki è arrivato in Giappone con la sua squadra della MLB, i Seattle Mariners, per la gara di apertura della regular season contro gli Oakland Athletics, la reazione dei fan alla presenza dell'Hall of Famer ha detto tutto sulla cultura del baseball in Giappone.

"Mr. Ichiro è come Dio. E' la persona più famosa in Giappone" - il lanciatore giapponese Yu Darvish dei Chicago Cubs a ESPN

Il Baseball è tornato nel programma olimpico per Tokyo 2020 per la gioia dei tifosi giapponesi.

Pechino 2008 aveva ospitato l'ultimo torneo olimpico di baseball e fu un'edizione piena di sorprese.

La Corea del Sud sorprese il Giappone e Cuba superò gli Stati Uniti in semifinale. Altra sorpresa in finale con la Corea del Sud che si impose per 3-2 su Cuba vincendo l'oro.

Cuba aveva partecipato a tutte le cinque precedenti finali, vincendone tre, e sarà ancora tra le favorite mentre gli Stati Uniti cercheranno di bissare l'oro di Sydney 2000.

Il Giappone ha vinto il bronzo nel 1992 e nel 2004, e l'argento nel 1996 quando perse in finale contro Cuba.

Un primo oro conquistato in casa sarebbe un momento indimenticabile per gli appassionati giapponesi.

Data e Orari: Finale Baseball (U)

Quando: Sabato 8 agosto 19:00 - 22:00

Dove: Yokohama Baseball Stadium

Nuoto Artistico: Russia, Cina, Giappone?

Oro per la Russia, argento per la Cina e bronzo per il Giappone nel nuoto artistico a Rio 2016.

Nei duetti oro alla Russia, argento per la Cina e bronzo per il Giappone.

Entrare tra le prime tre sarà dura a Tokyo 2020, ma aspettatevi qualcosa di diverso da Team USA e dalle tre gemelle austriache Alexandri.

La Russia dovrebbe dominare ancora grazie anche al rientro di Svetlana Romashina con la vincitrice di cinque ori tornata subito al successo dopo uno stop di tre anni post Rio.

Tokyo 2020 - Giorno 16 - Domenica 9 agosto: Cerimonia di chiusura

La cerimonia di chiusura chiuderà il sipario sulla XXXII Olimpiade e inizierà alle 8pm, ora di Tokyo.

Ma prima c'è ancora tanto sport.

Come da tradizione, la maratona maschile si disputerà durante la giornata finale dei Giochi.

Come antidoto contro il caldo, si partirà alle 6am e le tre medaglie verranno consegnate durante la Cerimonia di chiusura.

A Rio 2016, l'oro è andato a Eliud Kipchoge che nel frattempo ha battuto il record mondiale della maratona.

Controlla giornalmente Olympic Channel per storie motivazionali, interviste esclusive, breaking news, dietro le quinte e serie originali prima, durante e dopo Tokyo 2020.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!